Crea sito

Un tweet di sinistra

“E’ venerdì, vai con lo #sciopero…” A scrivere questo tweet, che potrebbe essere portato a esempio di normale qualunquismo da social network (facendo leva sul luogo comune dello sciopero di venerdì, come se di venerdì il lavoratore non rinunciasse alla retribuzione della giornata di lavoro), non è quell’italiano incapace di fare due più due, e quindi di comprendere che difendendo i diritti degli altri...

Read More

Aiuti ai migranti: la botte piena e la moglie ubriaca

Dice gli aiuti a casa loro, gli aiuti a casa nostra, gli aiuti in mezzo al mare, ecc. ecc. Ma la questione è un po’ più complicata. Noi vendiamo armamenti a paesi in guerra, come le monarchie del Golfo, che spesso bombardano indiscriminatamente provocando distruzione e migliaia di vittime civili. Allora quelli lasciano casa, cioè le macerie, se non ci sono rimasti sotto, e vengono da noi. Ma l’industria degli armamenti dà...

Read More

La magistratura politicizzata e la storia che si ripete

“Mio padre non ha mai visto un tribunale finché suo figlio è diventato premier” ha detto diverse volte Renzi. Da ultimo, in un post su Facebook dopo la pubblicazione delle intercettazioni telefoniche che lo riguardano. Una storia che in Italia abbiamo già sentito da quel tipo che sosteneva di essere stato oggetto di procedimenti giudiziari solo dopo essere “sceso in campo”. Il senso dell’affermazione è...

Read More

Politici low-cost

Nuocerà pure all’evoluzione della civiltà giuridica, la diffusione delle intercettazioni, come ripetono molte figure sinceramente preoccupate per lo stato di salute della nostra giustizia, ma nessuno può negare che certe volte sono illuminanti. Una sola battuta pronunciata nel segreto dell’etere descrive non di rado la società nella quale viviamo meglio di un trattato di sociologia. Esemplare il caso...

Read More
L’interessante caso di Manuel Valls
Mag11

L’interessante caso di Manuel Valls

Coloro che si lamentano dello squallore di certi rappresentanti politici nostrani troveranno forse una qualche consolazione guardando Oltralpe. Di solito succede il contrario, sono i francesi, più in particolare i politici francesi, soprattutto quando vogliono far passare qualche provvedimento indigesto a dire: “di che vi lamentate, guardate cosa succede in Italia”. Ma una volta tanto tocca a noi. L’occasione è...

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi