Crea sito
Ridurre l’orario di lavoro, perchè ci converrebbe
Mag10

Ridurre l’orario di lavoro, perchè ci converrebbe

Simone Fana Se il fallimento del Jobs Act è sotto gli occhi di tutti, la costruzione di una ricetta alternativa deve ripartire dalla messa al bando dei presupposti che hanno ispirato le politiche del lavoro degli ultimi decenni Il fallimento del Jobs Act e delle politiche economiche del governo è sancito dai numeri, che solo nel 2017 mostrano l’aumento significativo dei licenziamenti disciplinari e un’occupazione trainata dai...

Read More
Povertà, emergenza nazionale
Mag10

Povertà, emergenza nazionale

Tania Careddu Un italiano su tredici non riesce a soddisfare i bisogni essenziali: un’alimentazione adeguata, la disponibilità di una casa, consona alle dimensioni del nucleo famigliare, riscaldata e dotata dei principali servizi, il minimo necessario per vestirsi, comunicare, informarsi, muoversi sul territorio, istruirsi e mantenersi in buona salute. Sono condizioni di cui fanno a meno circa quattro milioni e mezzo di concittadini,...

Read More
Un deserto umano chiamato decoro
Mag10

Un deserto umano chiamato decoro

di Daniela Galié Quando alcuni “giornalisti” del “Giornale” associano la tragica scelta di interrompere una vita alla sporcizia delle strade. Milano in questi ultimi giorni ondeggia tra amore e morte. In entrambi i casi, due tra gli stati umani più elementari, naturali e tragici si trasformano in peccato. Così Alberto Giannoni e Marta Bravi ci dipingono questo “girone infernale” fatto di morti suicidi e giovani senza casa che, in...

Read More
Sali, tabacchi e cannabis? Antiproibizionisti contro il monopolio
Mag09

Sali, tabacchi e cannabis? Antiproibizionisti contro il monopolio

Legalizzare la cannabis. Premono alcuni procuratori e l’intergruppo parlamentare ma il movimento antiproibizionista mette in guardia dai rischi del monopolio di Checchino Antonini Se davvero lo spaccio di cannabis è la prima voce del Pil della ‘ndrangheta, il proibizionismo stile Giovanardi rischia di rasentare il favoreggiamento, il concorso esterno visto che a costruire le mafie sono i proprio i proibizionismi. Come su altre...

Read More
Pisa, beni (mai più) comuni grazie al Pd
Mag09

Pisa, beni (mai più) comuni grazie al Pd

Pisa, il regolamento comunale sui beni comuni urbani mette una pietra tombale sulle istanze sociali della cittadinanza insorgente da Pisa, Francesco Biagi Pisa, giugno 2013. Acrobazie nel Colorificio Liberato [FotoFlambè]   C’era una volta, nel 2012, il Movimento per i beni comuni. Nacque sull’onda del referendum per sottrarre l’acqua alle fauci affamate del profitto capitalista, poi, unendosi alle lotte per il “diritto alla...

Read More
Per provare a capire chi decide da che parte andare
Mag09

Per provare a capire chi decide da che parte andare

Voglio riprendere la questione della legge sulla legittima difesa, ma non torno sul merito – perché l’ho fatto in un altro articolo – ma voglio provare, a partire da quello che abbiamo detto e scritto in questi giorni, a ricavarne una riflessione sul metodo: in particolare sulla debolezza della politica. Quello della legittima difesa è evidentemente un argomento rilevante, anche se non così fondamentale come...

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi